Anthurium Andreanum

Anthurium deriva dal greco anthos (fiore) e urà (coda) riferendosi alla forma dello spadice del fiore, da cui gli antichi greci lo ripresero per collegarlo alle frecce di Cupido, il dio dell’amore.

L’ Anthurium Andreanum è una pianta da appartamento di origine tropicale molto diffusa che riesce a regalare fioritura anche più volte l’anno, con foglie di un verde forte e dei fiori rossi, bianchi, sul rosato o con sfumature sul violetto

CURA

La condizione ideale per questo tipo di pianta è un ambiente caldo e molto umido, senza sbalzi di temperatura.

L’esposizione possibilmente senza luce diretta, nè sole, nè tantomeno correnti d’aria, una penombra con leggera luce sarebbe ottimale.

L’ annaffiatura deve essere abbastanza frequente, possibilmente con uno strato di argilla espansa alla base del vaso per mantenere umidità e non far toccare direttamente le radici con il ristagno d’acqua.

La fioritura è solitamente durante il periodo estivo, ma l’anthurium è un tipo di pianta che potrebbe fiorire anche più volte l’anno.

Per quanto riguarda il rinvaso è consigliabile farlo ogni 2 anni in primavera.

Se la vostra pianta dovesse presentare delle foglie gialle o rinsecchite questo potrebbe essere dovuto alla troppa acqua oppure a correnti d’aria.

CONCIMAZIONE

Il periodo di concimazione è da aprile a settembre ogni 2 settimane. Somministrando nel NPK con microelementi per favorire la fioritura.

Nei nostri Shop Center troverete in qualsiasi periodo dell’anno un vasto assortimento di Anthurium di ogni colore e dimensione, potrete trovare anche i migliori concimi e terricci per rinvaso per queste bellissime piante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *